Archivi del mese: gennaio 2015

un bambino ti chiede …

Ogni bambino ha bisogno di amore e protezione ma anche di educazione, istruzione e del mantenimento materiale. I suoi bisogni possono venire soddisfatti attraverso una relazione continuativa con una o più figure di riferimento capaci di provvedere alla sua crescita e rispetto alle quali sviluppare un attaccamento. Essere amato in modo personale, continuativo e gratuito gli permette di percepire il valore della propria vita e della propria unicità, ricevere tale nutrimento ne favorisce uno sviluppo psico -fisico sano; sentirsi protetto gli permette di utilizzare appieno le proprie risorse per esplorare serenamente la vita; l’educazione e l’istruzione gli danno la possibilità di costruire le basi del proprio futuro.

…il bambino in affido…

 I bisogni del bambino in affidamento, dunque, non possono essere solo quelli di tutti gli altri bambini: si devono considerare anche dei bisogni specifici. L’esperienza della separazione dalla famiglia, spesso preceduta da eventi traumatici, e l’adattamento alla nuova realtà occupano un posto importante nel suo mondo interiore e chiedono di venire riconosciuti, affrontati ed elaborati.

 

Prioritario su tutto è

IL BISOGNO DI VENIRE ACCOLTO CON LA PROPRIA STORIA.